Ciao a tutte!

Oggi si parla del tonico. Quante di voi lo conoscono e possono dire di utilizzarlo regolarmente?

Iniziamo con il dire che il termine tonico risulta essere abbastanza “incompreso”. C’è chi non sa proprio a cosa serve, chi lo applica e poi lo risciacqua e chi ancora lo utilizza direttamente per eliminare il trucco. Niente di esatto 😜!

Il tonico altro non è che una soluzione lievemente acida che ha la capacità di riequilibrare il pH della pelle. Questo perchè la nostra pelle ha un pH leggermente acido e la normale detergenza a base di saponi alcalini (latte detergente, sapone per il viso, acqua micellare) va ad alterarlo.

Il pH della pelle è importantissimo: una sua alterazione può danneggiare il film idro-lipidico che è fondamentale per mantenere la cute “sana” ed elastica. Per questo motivo è importante ripristinare il pH una volta conclusa la detersione e la rimozione del trucco.

Un’altra caratteristica importante del tonico è il potere astringente sui pori. Anche questa proprietà viene sottovalutata, tant’è che molto spesso mi viene detto che, per ottenere lo stesso effetto astringente, basta lavarsi il viso con un po’ di acqua fresca.

In effetti è così, se il vostro modo di utilizzare il tonico non è quello esatto 😜.

Per migliorare e prolungare l’effetto astringente devi fare in modo di lasciare a contatto con la pelle le sostanze contenute nel tonico. Quindi.. il tonico non va MAI risciacquato. Anzi, vuoi ottenere il massimo del beneficio? Un piccolo segreto… prendi una velina o un fazzolettino di carta. Fai due buchi in corrispondenza degli occhi e imbevilo di tonico. Adesso appoggia la velina sul viso e aspetta un paio di minuti. Ora non ti resta che applicare il contorno occhi e una crema viso: hai creato con poco un vero rituale di bellezza 😍!

Il tonico è un prodotto utilissimo che non dovrebbe mancare in nessuna skin care routine che si rispetti. Basta scegliere quello più adatto alla propria tipologia di pelle.

Fai attenzione ai tonici che contengono alcol se la tua è una pelle sensibile e delicata, potrebbe essere troppo aggressivo.

Prima di concludere voglio elencarvi quali sono i passaggi che faccio io per struccarmi in modo che possiate capire in quale momento esatto utilizzare il tonico:

  • uso uno struccante bifasico per rimuovere il trucco sugli occhi e un’acqua micellare per struccare il viso;
  • lavo il viso con acqua e un detergente delicato;
  • tampono il viso con un asciugamano ed applico il tonico con un dischetto di cotone.

La pelle sembrerà umida, è vero, ma basta picchiettare leggermente il viso per far penetrare tutte le sostanze contenute nel tonico.

  • “Momento idratazione”: contorno occhi e trattamento viso.

Un’ultima piccola precisazione: diffidate dai prodotti 2 in 1, quelli che contengono stuccante e tonico. Perché? Se avete letto attentamente questo articolo adesso dovreste rispondervi da sole😜! Il motivo è semplice: perché questi prodotti vanno risciacquati e perché, per poter rimuovere il trucco, contengono quantità maggiori di tensioattivi che è meglio rimuovere dalla pelle 😉.

Vi lascio il link Amazon di alcuni tonici con cui mi sono trovata bene:
Dermolab Viso Tonico Idratante Spray 200 ml
I Provenzali Tonico Viso Rosa Mosqueta 200 ml
Rilastil Daily Care Tonico

E questo è tutto! Spero di avervi convinte ad inserire il tonico nella vostra Skin Care Routine 😜!

Kiss, Marina

3 comments on “Il tonico… questo sconosciuto!”

  1. Ciao,complimenti per i tuoi articoli!potrei farti una domanda? Dopo aver letto questo,ho comprato un tonico,per vedere come mi trovavo,e se introdurlo nella mia skincare ho scelto forse il più economico, il fior di magnolia riequilibrante con aloe.la domanda è, siccome è presente un’alta concentrazione di solvente,ripristina comunque il pH della pelle oppure è un 2 in 1 di cui parli sopra? Grazie e scusa il papiro!!!

    • Ciao Claudia, scusa per il ritardo nella risposta. I prodotti 2 in 1 di cui parlo sono quelli che hanno all’interno anche il latte detergente e possono essere utilizzati come struccante. Gli altri sono tutti adatti, purché non vadano risciacquati 😉. Grazie per i complimenti 😘

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *