Ciao a tutte!

Oggi vorrei tornare a parlare di unghie e di prodotti per la manicure. Compro spesso smalti e prodotti per la nail care, lo faccio perché curare le mie unghie è una passione e perché credo che poche cose siano femminili quanto delle mani curate.

Da qualche giorno leggo e vedo tante blogger/YouTuber che parlano della linea di smalti Sally Hansen e, avendo comprato e testato il famoso smalto “Miracle Gel” che dovrebbe restare lì, immobile e perfetto sulle nostre unghiette per 14 giorni, decido di dare anche io la mia opinione.

Il colore che ho scelto di acquistare è il n.489, un rosso ciliegia bello ed elegante e qui nella foto potete vederlo applicato.

smalti Sally Hansen

Lo smalto Sally Hansen promette di avere la stessa tenuta di un semipermaneante senza l’ausilio di lampada UV per l’asciugatura.

La stesura non è così “semplice” ed adesso vi spiego il perché: la consistenza dello smalto è molto fluida, questo fa sì che facendo delle passate sottili la coprenza non è poi così perfetta. L’ideale per me è stata una prima stesura sottile ed una seconda con un quantitativo di smalto maggiore, in modo da evitare il formarsi di quelle antiestetiche striature che compaiono in seguito a due “passate” sottili e con poco prodotto.

Ed adesso veniamo alla durata!

smalti Sally Hansen

La foto che vedete è lo smalto al 6° giorno di applicazione. Come potete vedere lo smalto non è messo male ma guardandolo bene è possibile notare che ha perso parte della sua lucentezza e si è consumato sul bordo, lasciando intravedere la linea bianca del margine libero dell’unghia.

Ora… se lo smalto dopo 6 giorni è così, come potrà mai essere al 14° giorno?

Perché le blogger e le YouTuber che ne parlano in modo così positivo non mostrano delle foto in cui possiamo apprezzare lo smalto dopo tutti questi giorni?!

In definitiva la linea smalti Sally Hansen propone degli ottimi prodotti, con una gamma di colori vasta e molto bella ma con la durata e la tenuta di un classico smalto, proprio quello che è!

Voi avete avuto modo di provarli? Fatemi sapere anche la vostra opinione.

Kiss, Marina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *