Accessori 728x90

Ciao a tutte!

Qualche giorno fa ho postato sulle mie pagine social la foto di un nuovo contorno occhi che sto utilizzando in questo periodo, l’Eye Gel per borse e occhiaie, ed in tante mi avete chiesto di parlarvene nello specifico (a tal proposito vi lascio il link delle mie pagine Facebook e Instagram se vi va di seguirmi anche lì 😃).

Eye Gel per borse e occhiaieIl contorno occhi in questione è della marca Locherber Milano e mi è stato regalato a Natale (in famiglia sanno benissimo come farmi felice 😍), insieme a tanti altri prodotti per la skin care di cui vi parlerò in seguito. In realtà questa marca la conosco da tempo e, sebbene gli altri prodotti contenuti nel mio pacchetto non li avessi mai utilizzati, questo l’ho già utilizzato in passato e mi ci sono trovata molto bene. Nonostante lo avessi nel mio cassetto dei prodotti chiusi da qualche mese, ho iniziato ad utilizzarlo solo adesso per due motivi principali: per prima cosa perché avevo ancora molti prodotti aperti e da terminare e, soprattutto quando si parla di cosmetici da applicare sul contorno occhi è bene non andare mai oltre la scadenza del PAO (period after opening, la scatoletta aperta che trovate raffigurata sulle vostre creme), in secondo luogo ho deciso di conservare questo trattamento per il periodo primaverile perché è un gel fresco ideale per trattare un contorno occhi che presenta borse ed occhiaie.

Sebbene io sia una portatrice perenne di occhiaie e borse il periodo primaverile per me è davvero “faticoso”. L’arrivo dell’allergia (nel mio caso alle graminacee) fa sì che io mi svegli al mattino con gli occhi più gonfi del solito 😎.

Questo trattamento per me rappresenta un valido aiuto: lo conservo in frigo in modo da sfruttare l’effetto vasocostrittore del freddo e le sostanze funzionali presenti fanno il resto.

Ormai lo sapete, non credo esistano cosmetici che possano compiere dei veri e propri miracoli, ma dei prodotti scelti bene ed utilizzati nel modo corretto possono fare la differenza. In questo caso per me è proprio così.

Un altro plus di questo prodotto è la sua leggerezza che fa sì che in un attimo penetri nella pelle in modo da poter subito procedere con il make up. Rispetto a quando utilizzo contorno occhi più corposi, in questo caso non ho bisogno di utilizzare il primer sotto gli ombretti.

Analizzando meglio la formulazione posso dirvi che tra le sostanze funzionali contenute troviamo l’estratto di frassino, la scutellaria, il mirtillo nero e la rodiola, tutti attivi che aiutano a migliorare il microcircolo e a favorire il drenaggio dei liquidi. La formula è dermatologicamente testata, oltre ad essere testata per il nichel. Sul loro sito viene riportata la presenza di un filtro solare ma lo sapete bene come la penso… se so di averne bisogno mi affido sempre ad una crema con spf 50.

La confezione che mi è stata regalata contiene anche un siero, una crema, un latte detergente ed un tonico. Mi piacerebbe dirvi di più anche su di loro ma al momento, purtroppo, non posso utilizzare nulla. La mia pelle, nonostante io la ami in modo smisurato e cerchi di curarla al meglio, spesso si ribella ed in questo periodo la dermatologa mi ha proibito di utilizzare qualunque prodotto a parte due trattamenti specifici per il problema che ha riscontrato, la rosacea 😑.

Vi ho detto tutto anche per oggi. Fatemi sapere se avete mai provato questo prodotto e fatemi anche sapere se può interessarvi qualche articolo di aggiornamento sulla mia situazione “pelle” e su quali trattamenti io stia facendo. Ovviamente in questi casi il parere medico è fondamentale ma, magari, uno scambio di opinioni può essere utile a chi condivide con me questa “problematica”.

A presto bellezze!

Kiss, Marina

2 comments on “La mia recensione: Eye Gel per borse e occhiaie Locherber”

  1. Ciao! Post molto interessante, visto che ultimamente dormo poco il contorno occhi ne risente… avrei una curiosità: ho capito che conservare questo tipo di cosmetici in frigo è utile per l’effetto vasocostrittore, ma in generale per altri tipi di creme è una buona idea oppure è ininfluente?
    Mi spiego, mia mamma da sempre, ogni tanto, fa scorta di crema viso e ne prende due/tre confezioni in sconto, che mette (ancora chiuse sigillate) appunto in frigo, e poi tira fuori e usa via via; credo fosse un vecchio consiglio della dermatologa. Di recente però ho letto su internet che le creme (chiuse o aperte) non hanno particolare bisogno di stare al freddo e basta tenerle in un qualunque luogo fresco e asciutto. Tu cosa ne pensi? Grazie se potrai rispondermi 🙂

    • Ciao Ila! In effetti è vero quello che hai letto. Le creme sono formulate in modo da essere stabili a temperatura ambiente e non hanno bisogno di essere conservate in frigo. Un bacio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *