Ciao a tutti!

L’articolo di oggi è dedicato alla recensione di un prodotto, nello specifico ad un trattamento per il viso del brand Yves Rocher. Come vi ho già detto nel post in cui parlavo de “i miei 5 consigli per trovare il trattamento viso ideale”, una delle mie prerogative nella scelta di un prodotto è quella di cercare informazioni e notizie sull’azienda che lo produce. Così è andata anche questa volta.

Yves Rocher è un botanico visionario che decide, nel 1959, di dar vita ad un’idea di cosmesi all’avanguardia che sfruttasse l’efficacia delle piante per migliorare la bellezza femminile. Nasce così la Cosmétique Végétale. Inizialmente i prodotti, tutti a base di piante venivano realizzati nella soffitta della casa della famiglia Rocher, che presto divenne il “laboratorio” in cui far venire alla luce un nuovo concetto di bellezza. Oggi l’azienda è diretta dal nipote, Bris Rocher, conta 16000 collaboratori in tutto il mondo, ma non ha mai perso la visione originaria.

Fatta questa premessa, adesso posso parlarvi di una crema che sto utilizzando da circa due mesi: il Gel Crema Zero Difetti della linea Sebo Végétal.

immagine-gel-crema-yves-rocher

Questo prodotto è ideale in caso di pelle mista, perché riesce ad idratare bene ma allo stesso tempo ad opacizzare, assorbendo gli effetti di sebo. Negli ingredienti troviamo:

  • la polvere di Baikal, estratta dalla radice di Scutellaria, dalle proprietà riequilibranti;
  • l’Aphloia theiformis, pianta che cresce in Madagascar dalle proprietà astringenti e purificanti;
  • l’acido salicilico, un attivo che permette una delicata esfoliazione dello strato corneo in modo da liberare i follicoli dall’occlusione, riducendo e prevenendo la comparsa delle imperfezioni cutanee; 
  • Il tocoferolo (vitamina E), potente antiossidante.

INCI: aqua, glycerin, alcohol, zea mais starch, polyglyceryl-3 dicitrate/stearate, methylpropanediol, coco-caprylate/caprate, dimethicone, glyceryl stearate, sesamum indicum seed oil, aphloia theiformis leaf extract, acrylates, C10-30 alkyl acrilate crosspolymer, zinc gluconate, salicylic acid, parfum,sodium hydroxide, xanthan gum, tocopheryl acetate, tocopherol, scutellaria baicalensis root extract.

La mia opinione su questa crema è davvero positiva. Il prezzo è contenuto (sul catalogo è in offerta a 7.95€) e la qualità è molto alta. Ha un profumo delicato e risponde positivamente a tutte le promesse: idrata, opacizza, assorbe gli eccessi di sebo. La utilizzo principalmente la sera, ma l’ho provata svariate volte anche di mattina e risulta un’ottima base per il make up. L’effetto esfoliante dell’acido salicilico si nota: dopo un breve periodo di uso regolare le imperfezioni cutanee risultano levigate. Unica piccola pecca? Il packaging! Il prodotto è contenuto in un vasetto di vetro da 50 ml. Avrei preferito che fosse in tubetto o che la confezione contenesse una palettina per prelevare la crema senza inserire le dita all’interno (ma questa è solo una fissa personale!).

Che dire… È il primo prodotto Yves Rocher che ho provato e posso dire di essere pienamente soddisfatta. Il rapporto qualità-prezzo è elevato, è fedele alle promesse ed è tollerata benissimo dalla mia pelle sensibile. Sicuramente utilizzerò altri prodotti di questo brand e quando ne avrò un’idea precisa ve la scriverò!

E voi l’avete mai provata? Utilizzate qualche prodotto della linea Yves Rocher?

Spero che la mia recensione sia stata utile.

Kiss, Marina

3 comments on “La mia recensione: Gel Crema Zero Difetti Sebo Végétal Yves Rocher”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *